Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 43

Itinerario: Maglie - Matino - Leverano

Ore 10.30 Scrigno goloso. Gustus è il regno dei balocchi per enogastronauti impenitenti.
È un piccolo emporio a Maglie, che dal 2004 ha sposato la filosofia “slow” con un cuore, quello di Marisa Scarlino, che pulsa alla ricerca di prodotti di qualità, insoliti e originali; di produttori
meno noti, quasi introvabili.

Eppure lei, con tanta passione e competenza, li va a scovare nelle fiere più importanti o direttamente nei luoghi di produzione e ci regala autentiche chicche e sapori unici. Come si fa a resistere ai formaggi della Valle d’Aosta fatti con latte di montagna, al cremoso Delice d’Argental francese, al pecorino erborinato, al tomino piemontese o al caciocavallo podolico del Gargano? Il bancone dei salumi è un trionfo di profumi e colori: dal prosciutto di Norcia IGP al lardo di Colonnata, dal culatello di Zibello DOP parmense alla ventricina (impasto di carne e peperoncino morbido) del Vastese, dalla finocchiona alla mortadella artigianale con tartufo e pistacchio di Bronte.
Per non parlare della pasta fresca, dei dolci come il panbriacone di Montevarchi, del cioccolato speciale come quello Vannucci di Perugia, di miele e conserve, di vini, distillati e birre artigianali. È il posto giusto per un’idea regalo o per sorprendere a cena gli amici.

Info: Maglie - via Viterbo 31- Tel. 0836.312024

Ore 13.30 Che musica in cucina! Si arriva solo per passaparola e una volta scoperto si ritorna con
gli amici. I Girasoli a Matino è il nome di un ristorante piccolo, semplice, un po’ spartano, con pochi tavoli in due salette divise da un arco e un vero culto per i girasoli, che sono rappresentati
ovunque: dall’esterno alle pareti interne. Ad accogliervi troverete Vincenzo Cannavacciuolo, romano di origine e salentino di adozione, con la moglie Maria Rosaria Marra, chef per passione
e musicista di mestiere. Si può scegliere tra cucina di mare e piatti di terra, ricette salentine e specialità della cucina romana: così i bucatini all’amatriciana, gli spaghetti cacio e pepe, i perciatellini alla Gricia e i sedanini alla trasteverina convivono con la tolica alla pizzaiola, le alici fritte con l’ou, gli spaghettoni di Negroamaro e gli gnommareddhi di melanzane. Sfiziosi gli antipasti con la peperonata alla sorrentina, il flan di zucchine e mandorle con Dolci Fantasie
Icrema di grana. Imperdibile il dessert di castagne, panna e meringhe, più noto come Monte Bianco e il croccantino di riso soffiato e cioccolato con mousse di cioccolato. Si mangia bene,
si spende il giusto e si respira aria di casa, di buona cucina e di vera ospitalità.
Info: Matino - Via Savoia, 26 - Tel. 0833.519573

Ore 17.30 Oliamoci bene. In pieno centro a Leverano i veri cultori dell’olio non possono
non visitare la Casa dell’Olivo – Oleoteca d’Italia all’interno di un suggestivo frantoio attivo fino agli anni ’30 del Novecento, al primo piano di un palazzo del ‘600. Dal 2009 è un centro culturale, nato su iniziativa di Francesco Caricato (Azienda Agricola Caricato) e della professoressa Anna Trono (geografa all’Università del Salento) per valorizzare e promuovere l’immagine degli oli di alta qualità; educare a una sana alimentazione; fare cultura dell’olio, organizzando convegni, eventi, corsi di degustazione (il prossimo 9, 10 e 11 febbraio), sedute di assaggio e da maggio i tour guidati alla scoperta dei frantoi ipogei salentini. Al momento ci sono circa 850 oli provenienti da tutt’Italia, esclusa la Valle d’Aosta che ancora non ne produce. Grandi spazi, volte a stella con pietra a vista, scaffali in legno lungo le pareti, una stanza dedicata agli oli monovarietali e una sala con una libreria con pubblicazioni sull’argomento. All’ingresso
una foto gigante sulla parete, rappresenta l’affascinante uliveto salentino; sul pavimento si possono ammirare le vecchie “posture” o vasche di affioramento per l’olio, in una nicchia c’è il
torchio alla calabrese.Info: Leverano, via Vincenzo Perrone 20,
tel. 328.1236385, 338.7757036, www.casadellolivo.it, lunedì –
sabato ore 17-20 (orario invernale), visita e degustazioni solo su prenotazione.

Calendario Eventi

 ◄◄ 
 ◄ 
 ►► 
 ► 
Dicembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31